I Primi di “Mare”

Scialatielli  “ ’O Sole mio"    Tipici della Costiera Amalfitana  € 13.00                   
Pasta di acqua e farina con varietà di Molluschi e Crostacei con Pomodorino del Piennolo
Gli scialatielli sono stati creati dallo chef amalfitano Enrico Cosentino, il quale, alla fine
degli anni ’60 preparò l’impasto con farina, pecorino, uovo, basilico, sale e pepe di mulinello.

Spaghetti alla Vongole “ Malafemmina” € 12.00
Con Vongole Veraci , Olio extravergine, Prezzemolo e macinata di Pepe Nero                                       
Sulle vongole Napoli ci scherza anche su. Non a caso viene tramandata una versione poverissima, solo olio, aglio, peperoncino e abbondante prezzemolo che, secondo un aneddoto legato al grande Eduardo De Filippo, sarebbe stata codificata come spaghetti con le vongole «fujute» (scappate via, perché assenti nella dispensa).

"Stromboli" € 13.00
Paccheri di Gragnano con Pesto di Pistacchi di Bronte, Pachino e Bocconcini di Pesce Spada
Ricetta di Noto Siracusa. Il Pistacchio di Bronte, in siciliano chiamata frastuca (il frutto) o frastucara 
(la pianta) è una varietà di pistacchio (Pistacia vera cv Napoletana, innestata su Pistacia terebinthus) a Denominazione di origine protetta DOP

Il Guazzetto di " Don Alfonso"  € 15.00                      
Perle di patate (Gnocchi) con Scorfano sfumato all’Aglianico con pomodori Datterini
Ricetta tipica del Ristorante Don Alfonso Sant'Agata sui due Golfi

“Reginella” € 15.00
Tonnarelli con Astice del Mediterraneo macchiato con Pomodorini del Piennolo sfumati  al Cognac Martell
Ricetta di Angelica Sepe